uroburo

Atelier UrOburo

Via G. Thaon De Revel, 19
20125 Milano

Tel. 02 6682 3658

mappa
 
ORARI
 
Da martedì a sabato
dalle 09.30 alle 13.30
e dalle 15.00 alle 19.00.
Intervallo di pranzo su appuntamento.
 

SPECIALE DICEMBRE

Il negozio rimarrà aperto tutte le domeniche
con orario continuato dalle ore 9:00 alle ore 18:00

 
 

Contatti
English

spazio eventi...

Emi Kato

Si Diploma alla Musashino Fine Arts University anno 1990. Lavora e collabora con lo Studio di Engineering Fuji Co., Ltd, come progettista-designer realizzando diversi allestimenti.

…per migliorare la sua vena artistica e fare una ricerca sul prodotto-design viene inviata in Italia nel 1995…

Il fascino della ricerca del materiale ha stimolato la curiosità di conoscere una nuova arte : l’oreficeria…

Conosce l’orafo Roberto Banchi con il quale inizia il nuovo percorso. Frequenta il corso di Applicazione e Tecnologie del Metallo con il maestro Davide De Paoli. Frequenta il corso di Oreficeria Applicata presso la Scuola Orafa Ambrosiana. Nel 2002 frequenta di nuovo il corso Avanzato di Oreficeria con il maestro Davide De Paoli in Atelier Uroburo.
Si sviluppa una collaborazione con l’Atelier che si rafforza nel 2004 con l’esposizione dei propri gioielli nella mostra “Onde” ed il suo divenire socia della Cooperativa; diventa una creativa importante rispetto allo sviluppo della produzione orafa di UrOburo. Diventa tutor di alcuni tirocinanti, rivestendo anche un ruolo sociale di cura.

Dopo "Onde" partecipa a tutte le mostre realizzate da UrOburo progettandone anche l'allestimento.

Nel 2010 la sua ricerca artistica approda alla forma OVOVIVI , che utilizza sia nella creazione di gioielli che nella ideazione di una serie limitata di lampade in metallo realizzate a mano.

Nel 2010 promuove e orgazizza  Voice In Itinere in occasione della settimana del "Fuori Salone del Mobile", dove presenta le sue lampade OVOVIVI insieme alle produzioni di altri 12 designers giapponesi.

Ha collaborato con Simplicity per realizzare l’allestimento e la presentazione di uno spazio dedicato al dolce e al the giapponese, al Museo Minguzzi per il Fuori Salone del Mobile a Milano, per il Tokyo Design. …e nell’estate 2005 iniziano i primi contatti lavorativi con il Museo d’Arte Contemporanea di Tokyo “Hara Museum”.

Attualmente sta organizzando una mostra collettiva di gioielli a Tokyo, sempre in collaborazione con Simplicity,  prevista per luglio 2013, presso il locale di tendenza "HIGASHIYAMA TOKYO".

Per maggiori informazioni sull'artista clicca qui.

  • Fonderia Napoleonica Eugenia
  • Ethical Diamond
  • Città e salute