uroburo

Atelier UrOburo

Via G. Thaon De Revel, 19
20125 Milano

Tel. 02 6682 3658

mappa
 
ORARI
 
Da martedì a sabato
dalle 09.30 alle 13.30
e dalle 15.00 alle 19.00.
Intervallo di pranzo su appuntamento.
 

SPECIALE DICEMBRE

Il negozio rimarrà aperto tutte le domeniche
con orario continuato dalle ore 9:00 alle ore 18:00

 
 

Contatti
English

Massimo Sciancalepre

Nasce a Milano il 23 luglio 1973. Studia all’Istituto Tecnico Statale Torricelli indirizzo informatico e successivamente frequenta l’ Istituto Tecnico Commerciale Custodi. Consegue un Attestato di Fotomodello e Indossatore alla scuola Annabella di Milano Frequenta un corso di Operatore su P.C. con il voto 25/30.
Esegue tanti lavori come benzinaio e operaio addetto al carico/scarico per una ditta di trasporti e lavora in un supermercato. Si stanca di tutto e si ferma… frequenta un primo corso di base di oreficeria con il Maestro Davide De Paoli.
La cooperativa Citta’ e Salute che gestisce Uroburo gli propone prima un corso di tecniche avanzate e poi un tirocinio lavorativo. Inizia a rifinire gioielli della prima collezione Uroburo disegnati dal maestro De Paoli. Durante la successiva borsa lavoro inizia a fare i suoi primi pezzi. Dal 2004 viene assunto part-time dalla cooperativa Citta’ e Salute per lavorare nell’ Atelier Uroburo. Partecipa con le sue creazioni alle mostre di gioielli sul tema “Onde” - " Alberi "-  " Insoliti Solitari "   e " Acrobazie Luminose "come parte attiva del collettivo di artisti Uroburo.

Nelle ultime due mostre propone un anello e 2 ciondoli in oro con i diamanti ethical diamond

e successivamente crea su richiesta di un cliente gli orecchini in oro bianco da abbinare

all'anello. 

Il suo lavoro è caretterizzato dall'amore per le forme geometriche trasmessogli dal

suo maestro Davide De Paoli  unito alla trasposizione sul metallo di immagini interiori  dal

sapore tribale. Il pubblico apprezza le sue singolari opere con rame e colata in argento che danno vita

alla collezione " Pianeta " declinata in collier,orecchini anello e bracciale.

Si dedica alla produzioni di gioielli da uomo accostando al rame il titanio e l'ottone.

Dal 2010 è socio lavoratore della cooperativa.

 

  • Fonderia Napoleonica Eugenia
  • Ethical Diamond
  • Città e salute